Ricetta: gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola

Gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola sono una ricetta dal sapore orientale che contiene pochissime calorie e zero glutine.

Una ricetta dal sapore orientale con poche calorie.
0 43

Gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola è una ricetta dai colori vivaci che si sposa alla perfezione con la stagione primaverile. Una pietanza sana e molto gustosa che farà venire l’acquolina in bocca ai vostri ospiti sola alla vista. Protagonista indiscusso, o meglio i protagonisti indiscussi del piatto sono ovviamente gli spaghetti di Shirataki: privi di glutine, ricchi di fibre vegetali, con un indice glicemico basso e al contempo dall’elevato potere saziante e una minima percentuale di carboidrati. Come è possibile? Grazie alla presenza del glucomannano: si tratta di una fibra che viene ricavata dalla farina di konjac, una radice millenaria che cresce e prospera nelle foreste del Sud-est asiatico. Che stiamo aspettando, scopriamo insieme la ricetta!

 

Ingredienti (per 4 persone):

  • 300 grammi di Spaghetti di Shirataki
  • 1 mazzetto di erba cipollina q.b.
  • Castelmagno
  • sale q.b.
  • 200 grammi di barbabietole precotte
  • 65 grammi di olio evo
  • 25 grammi di Castelmagno
  • 25 grammi di nocciole tostate
  • 1⁄2 limone

 

Tempi:

  • 20 minuti

 

Calorie:

  • circa 50 kcal a persona

 

Difficoltà:

  • molto bassa

 

Come preparare gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola

1) Per preparare gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola, dovremo cominciare innanzitutto proprio con quest’ultimo ingrediente: quindi sbucceremo e taglieremo a tocchetti le nostre barbabietole.

2) A questo punto, dovremo versarle nel bicchiere del frullatore, aggiungendo anche le nocciole, il formaggio, il succo di mezzo limone e appena un pizzico di sale. Quindi frulliamo il tutto aggiungendo in corso d’opera un filo di olio fino a che non avremo ottenuto una crema liscia ed omogena.

3) Poi sarà la volta degli spaghetti di Shirataki che dovremo fa cuocere in acqua salata per circa 10-12 minuti, verificando di tanto in tanto lo stato di cottura. Una volta cotti, bisognerà scolarli e condirli con il nostro pesto di barbabietola. Mi raccomando, ricordatevi di servirli con una bella spolverata di Castelmagno ed erba cipollina.

Sommario Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Gli spaghetti di Shirataki al pesto di barbabietola
Autore
Pubblicata il
Tempo di Preparazione
Tempo di Cottura
Tempo Totale
Commenti
Loading...